+39-0535-27833     info@tecnasrl.com
it-ITen-US

DOSASET

Caratteristiche principali
Fino a 4 adattatori per incollaggio
Incollaggio interno ed esterno
Sistema rotante e vibrante
Sequenza programmabile
Interfaccia PLC per l’automazione
Interfaccia di comunicazione RS485

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!
  Scrivi a: commerciale@tecnasrl.com
  Chiama: +39-0535-27833

Descrizione

DOSASET è un dosatore di solvente cicloesanone o solventi simili, utilizzati per l’incollaggio manuale di componenti medicali in plastica, tubi e connettori.
DOSASET non utilizza elementi porosi o fori capillari o pompe per fluidi, i suoi adattatori vengono immersi direttamente nel solvente riducendo i vari problemi di intasamento o di ostruzione.
DOSASET utilizza un nuovo metodo brevettato, basato su un sistema rotante e vibrante: gli adattatori di erogazione sono montati sulla circonferenza di una ruota che gira all’interno di una camera nella quale il livello del solvente è continuamente controllato. Il solvente è contenuto all’interno di una bottiglia esterna da 250 ml, chiusa ermeticamente; il solvente viene automaticamente caricato tramite una micro-pompa ad aria dalla bottiglia alla camera di erogazione.

Principio di funzionamento


RUOTA DI DOSAGGIO
La ruota di dosaggio porta sulla circonferenza fino a 4 adattatori per i tubi da incollare.
Gli adattatori sono boccole estraibili che possono essere cambiate dall'operatore attraverso la finestra di dosaggio, senza aprire il corpo del dosatore.
Sulla circonferenza della ruota sono presenti alcuni fori, entro i quali è montato un canotto cilindrico con una molla di ritenuta.
I fori corrispondono alle posizioni di dosaggio disponibili.
Le boccole sono inserite a scatto nei canotti e trattenute dalla molla durante l'uso.

BOCCOLE PER DIAMETRO ESTERNO
Le boccole sono composte da un involucro cilindrico, con foro di ingresso adatto al diametro esterno del tubo da inserire, e contenente:
- un cilindro di spugna in silicone neutro, a cellule chiuse, di diametro adatto al tubo da inserire
- un distanziale ad anello
- una spina trasversale di finecorsa
La lunghezza di dosaggio sul tubo è predeterminata assemblando nella boccola un cilindro di spugna tagliato della lunghezza scelta, con un distanziale opportuno.
Lunghezza massima : 10 mm.
Lunghezze standard : 4 - 6 - 8 - 10 mm
Diametro esterno massimo disponibile : 12.0 mm
Diametri esterni standard : 4.1 - 5.5 - 6.8 - 9.54 - 12.0 mm
Diametri esterni a richiesta : range 4.1 ÷ 12.0 mm

BOCCOLE PER DIAMETRO INTERNO
Le boccole sono composte da un involucro cilindrico, con foro di ingresso adatto al diametro esterno del tubo da inserire e contenente:
- un perno maschio di diametro adatto per il diametro interno del tubo
- un distanziale ad anello
La lunghezza di dosaggio è predeterminata dalla lunghezza del perno maschio.
Lunghezza massima : 10 mm
Diametri interni disponibili standard : 3.0 mm
Diametri interni a richiesta : range 3.0 ÷ 8.0 mm

BOCCOLE PER DIAMETRO INTERNO/ESTERNO
La boccola comprende sia il cilindro in spugna, di lunghezza a scelta, con distanziale, sia il perno maschio.
Standard interno 3.0 mm , lunghezza 8 mm
esterno 4.1 mm , lunghezza 4 mm

RUOTA STANDARD
Ruota di dosaggio con 4 fori e due posizioni cieche
Ogni posizione può montare boccole fino al diametro di tubo 12.0 mm

FOTOCELLULA PRESENZA MANO OPERATORE
Una fotocellula riconosce la presenza della mano dell'operatore in posizione di lavoro, davanti alla finestra di dosaggio dove inserire il tubo da incollare.
La fotocellula è di tipo a riflessione
La fotocellula non riconosce la presenza del tubo, ma solo della mano.
Ad ogni incollaggio l'operatore porta con la mano il tubo nella posizione di dosaggio
riconoscendo la presenza della mano il dosatore inizia la vibrazione della ruota di dosaggio, per un tempo minimo di 0.5 secondi e massimo di 2.5 secondi.
l'operatore inserisce il tubo nella boccola di dosaggio fino a battuta
l'operatore estrae il tubo e allontana la mano per il montaggio
non riconoscendo più la presenza della mano, il dosatore considera conclusa l'operazione di dosaggio, muove la ruota di dosaggio e presenta la successiva posizione.

BOTTIGLIA DI SOLVENTE
Il dosatore ha al suo interno solo una piccola camera dove gira la ruota di dosaggio.
Il serbatoio del solvente è una bottiglia esterna di 250 cc. , dalla quale il solvente è caricato nel dosatore con una piccola pompa per aria.
La bottiglia ha un tappo chiuso con ghiera.
Sul tappo sono collegati due tubi :
- un tubo di immissione aria, collegato alla pompa all'interno del dosatore, sul raccordo a sinistra (visto dal fronte del dosatore)
- un tubo di pescaggio solvente, collegato alla camera di dosaggio del dosatore, sul raccordo a destra ( visto dal fronte del dosatore).
Il tubo di pescaggio continua all'interno della bottiglia fino sul fondo.
La pompa immette aria nella bottiglia per il tubo di immissione.
Il leggero aumento di pressione nella bottiglia spinge il solvente su per il tubo pescante sul fondo della bottiglia verso il dosatore.
Per riempire la bottiglia occorre svitare la ghiera e alzare il tappo, senza scollegare i tubi.


Opzioni e Accessori

    Adattatori personalizzabili nel diametro e forma
    Incollaggio dall’alto
    Interfacciamento a PLC


    tecna srl - via Statale Sud n°115 -  41037 Mirandola  -  Modena  -   Italy    -     tel +39 0535 27833  -  fax +39 0535 25436 - P.IVA e cod. fisc. 02207760360 
    info@tecnasrl.com    
    Copyright 2014 by Tecna Srl Privacy Termini di utilizzo / Terms